Designer

Biagio_Cisotti

Biagio Cisotti, Sandra Laube

Biagio Cisotti nasce ad Aradeo (Lecce), vive e lavora a Firenze, dove si è laureato in Architettura nel 1980. Dal 1989 insegna tecnologia della produzione e dal 2000 progettazione presso l´ISIA - Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze. Insieme con un gruppo di architetti fiorentini fonda nel 1990 MADE, associazione culturale e spazio espositivo che promuove iniziative legate all'architettura ed al design. Nel 2000 tiene un corso di post-grado a Montevideo, Uruguay e conduce varie conferenze in Europa e Sud-America. Dal 2003 insegna presso l’Università di Architettura di Firenze il corso di Disegno Industriale. Si occupa della direzione artistica di varie aziende e partecipa a numerose mostre nazionali e internazionali. 

Sandra Laube nasce a Francoforte (Germania) e nel 1986 si trasferisce a Firenze. L'anno successivo si iscrive all'ISIA dove si diploma nel 1993. Nel 1992 vince una borsa di studio al "College of Art and Design of Minneapolis" (USA) e svolge un'esperienza professionale alla 3M, settore comunicazione ed immagine. Si occupa della direzione artistica nel campo della grafica ed esplora il mondo del design multimediale occupandosi di comunicazione interattiva. Insegna all'Istituto Internazionale di Fashion Design & Marketing Polimoda di Firenze e tiene corsi in collaborazione con il Fashion Institute of Technology di New York. Partecipa a numerose mostre nazionali ed internazionali. Nel 1992 nasce la loro collaborazione – Studio Cisotti Laube che lavora in diversi campi del design come il mobile, l’oggettistica, mostre e grafica. Cisotti Laube collabora con importanti nomi del design italiano e internazionale. I loro prodotti hanno ricevuto riconoscimenti internazionali e fanno parte di importanti musei nel mondo come: Museum für Angewandte Kunst, Frankfurt, Triennale Design Museum, Milano, Museum of Decorative Arts and Design in Gent, Museum of Design in Cape Town, Groninger Museum, Groningen, Vestlandske Kunstindustrimuseet, Bergen.
MILLEFOGLIE chair
LUNA chair
STELLA stool
FRISBI stool
BON table
CIN CIN table
MISTER X table
Claudio_Bellini

Claudio Bellini

Claudio Bellini vive e lavora a Milano dove è nato nel 1963. Nel 1990 si laurea in Architettura e Industrial Design al Politecnico di Milano e inizia una lunga serie di esperienze internazionali partecipando a progetti di ricerca nei campi dell’architettura, industrial design e design del mobile. Nel 1998 disegna la TW Collection per Frezza, un prodotto senza tempo che segna ufficialmente l'ingresso e la specializzazione in qualità di designer nel mondo dell'ufficio, settore nel quale vanta numerosi riconoscimenti. Gli anni successivi sono segnati dall'instaurarsi di diverse collaborazioni con le storiche firme del design italiano e internazionale nonché con la progettazione d'interni per importanti showroom e la partecipazione a numerosi concorsi di architettura. Nel 2006 fonde “Claudio Bellini Design + Design” - uno studio di progettazione che si contraddistingue per una ricerca formale e tecnologica con un approccio fortemente sperimentale che viene condotto nel laboratorio prototipi dello studio. Presso il Politecnico di Genova tiene il corso di Design e Complemento d’Arredo. Dal 2003 è art director per Barazzoni. Lo studio Claudio Bellini è impegnato nella realizzazione di importanti progetti di architettura internazionali.
MON AMI armchair
Konstantin Grcic Bild_2013 (webseite) SW

Konstantin Grcic

Konstantin Grcic (*1965) si diploma come falegname al Parnham College in Inghilterra e studia design presso il Royal College of Arts, Londra. Dalla fondazione del suo studio “Konstantin Grcic Industrial Design” nel 1991 a Monaco, progetta mobili, prodotti e lampade per alcune delle più importanti aziende. Molti dei suoi prodotti hanno ricevuto premi di design internazionali (p.e. Compasso D’Oro 2001) e fanno parte di collezioni permanenti dei più importanti musei (p.e. MoMA/New York, Centre Georges Pompidou/Paris). Recentemente Konstantin Grcic a curato mostre significative come „Design Real“ per “Serpentine Gallery, Londra (2009), „Comfort“ per St. Etienne Design Biennale (2010) e „Black2“ per l’Istituto Svizzero a Roma(2010). Mostre personali del suo lavoro sono state tenute nei seguenti musei: Boijmans van Beuningen Museum (Rotterdam, 2006), Haus der Kunst (München, 2006), The Art Institute of Chicago (2009). La Royal Society for the Arts ha nominato Konstantin Grcic come „Royal Designer for Industry“. Nel 2010 ha ottenuto uno stipendio della Villa Massimo a Roma. Design Miami nel 2010 lo ha premiato con il „Designer of the Year Award“.
REMO Wood chair
REMO PLASTIC chair
MONZA armchair
MONZA chair
MONZA table
MIURA stool
MIURA table
MYTO chair
AVUS Club chair
Ludovica + Roberto Palomba

Ludovica + Roberto Palomba

Ludovica+Roberto Palomba, architetti, vivono e lavorano a Milano. Fondano nel 1994 Palomba Serafini Associati. Hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali come il Compasso d’Oro, Elle Decoration International Design Award, il Red Dot, il Design Plus, il Good Design Award, il German Design Award. Progettano architetture ed esposizioni in tutto il mondo; collaborano e sono art director per alcuni dei marchi più affermati come Antolini, Bisazza, Boffi, Brix, Cappellini, Dornbracht, Driade, Elica, Elmar, Exteta, Fiam, Flaminia, Foscarini, KitchenAid, Kos, Laufen, Lema, Plank, Poltrona Frau, Rapsel, Redaelli, Salviati, Sawaya & Moroni, Samsung, Schiffini, Tubes, Valli&Valli, Viccarbe, When Objects Work, Zanotta, Zucchetti.
Naoto_fukasawa

Naoto Fukasawa

Nato nel 1956. Product Designer. Progettare forma significa dare forma ai valori che la gente tacitamente condivide e desidera. Naoto Fukasawa visivamente cattura questi valori e ne disegna il loro esatto contorno. La sua abilità di visualizzare tali contorni invisibili per gli oggetti non è facilmente descritto ed espresso in parole, ciò nonostante, le persone sono convinte della sua abilità quando sperimentano il suo design. Le nozioni e le espressioni di Fukasawa di approcciare il valore essenziale delle cose attraverso il medio design senza confini o domini ed i suoi pensieri sono molto rispettati a livello internazionale. Il suo concetto di trovare indizi nel comportamento subconscio delle persone, che egli chiama "Without Thought", è il più conosciuto e tiene"Without Thought” – Workshop’s per condividere i suoi pensieri. Fukasawa collabora con aziende e marchi leader mondiali in paesi come l’ Italia, la Francia, la Germania, la Svizzera, i Paesi Scandinavi e l’Asia, mentre offre consulenza alle aziende leader giapponesi a livello locale. La sua area di lavoro è ampia e collabora in vari campi del design. Il suo lavoro di consulenza per le aziende giapponesi principalmente focalizza sulla valutazione della loro strategia aziendale, se è conforme al valore medio della socialità e come definiamo oggi la qualità della vita, col fine di orientare le aziende nella stessa direzione verso cui la nostra società è inevitabilmente diretta. Tale lavoro di consulenza si estende fino a visualizzare il design per i loro prodotti, il che contrassegna la responsabilità sociale della società, inoltre visualizzare la loro strategia aziendale ed il lavoro di consulenza di Fukasawa li ha portati a numerosi risultati positivi.
BLOCCO chair
BLOCCO stool
Raul_Barbieri

Raul Barbieri

Raul Barbieri nasce a Milano nel 1946. Nel 1972 consegue la laurea in architettura presso il Politecnico di Milano. Durante l'università collabora con lo studio di consulenza di design per Olivetti, diretto da Ettore Sottsass Jr. dove conosce Giorgio Marianelli con cui inizia la propria attività aprendo in Milano lo studio Raul Barbieri e Giorgio Marianelli Architetti, occupandosi principalmente di architettura e disegno industriale. Dal 1989 continua la propria attività sempre a Milano, ma con studio individuale. Risale a questi anni il progetto di un quartiere di villette a schiera a Milano che è stato recentemente presentato a Londra in occasione della mostra “Compasso D’Oro ADI Architectural and Design”. La sua passione per la ricerca applicata al design lo porta a collaborare con scuole di design, come l’Ecole Supérieure de la Création Industrielle “Les Ateliers” di Parigi e l’Istituto Europeo di Design di Milano. Il suo interesse per il mondo dell’abitare dà vita a collaborazioni con marchi di prestigio come Acerbis International, Alivar Gallery, CiDue, Magis, Ycami, Plank, Rexite, Tronconi, Zucchetti. Dal 1999 collabora con ADI in qualità di coordinatore del Dipartimento Progettisti.
PAPER chair