Poltroncina MONZA collegamento di serie

La poltroncina MONZA è il prodotto ideale per le sale riunioni e conferenze per il suo elegante design ergonomico e per la possibilità di impilare le sedie quando non in uso. Particolarmente per questi ambienti, Konstantin Grcic insieme a Plank ha sviluppato un semplice elemento di collegamento che permette non solo l’allineamento in linea retta delle sedie ma simultaneamente serve come pratico vassoio portaoggetti.

Il collegamento di serie è appoggiato nello spazio tra i sedili ed afferra le gambe cilindriche. Questo permette una spaziatura uniforme tra le sedie senza richiedere un fissaggio permanente.

Inoltre la tavoletta, realizzata in materiale plastico ABS, serve come spazio per penne, blocchi o altri beni personali. E ‘disponibile in nero come un accessorio opzionale standard per accompagnare le sedie.

Per un progetto speciale, Plank ha adattato il vassoio per ottenere un fissaggio con una formazione circolare, dimostrando l’impegno dell’azienda a soddisfare le specifiche esigenze dei clienti.

Il prodotto offre una soluzione low-tech e visivamente discreta per un problema comune nel settore contract, che migliora la praticità e la versatilità della poltroncina MONZA.

Scaricatevi la brochure MONZA aggiornata qui.


TAVOLO MONZA – PERSONALIZZABILE

Il tavolo MONZA è una delle soluzioni più versatili e personalizzabili di Plank per l’uso in residenziale, ospitalità e gli ambienti di ufficio. È stato progettato da Konstantin Grcic per accompagnare la sedia e poltroncina MONZA e offre la stessa estetica moderna, che unisce due materiali per creare un contrasto visivo sottolineando la sua funzionalità.

Le gambe in legno frassino oppure in alluminio estruso sono fissate al piano in laminato pieno (HPL) estremamente resistente, disponibile nei colori bianco o nero. Un innovativo un raccordo angolare in pressofusione d’alluminio che collega le gambe al piano del tavolo consente piani di dimensioni variabili su richiesta senza bisogno di modificare il giunto. Inoltre qualsiasi tipo di gamba può essere montata e rimossa facilmente per contribuire a rendere il prodotto eco-sostenibile e adatto al trasporto flat-pack.

Plank ha collaborato con architetti e designer su diversi progetti che hanno richiesto la personalizzazione del tavolo MONZA per soddisfare esigenze funzionali e richieste estetiche. Per la sala da pranzo di un collegio per ragazze a Merano abbiamo aggiunto un cassetto come sottopiano del tavolo. Le gambe in alluminio sono state verniciate a polvere nel colore rossovino per meglio abbinarle al colore dello schienale delle sedie MONZA. La mensa di un altro cliente nel Liechtenstein è stata recentemente arredata con poltrone e tavoli MONZA particolarmente grandi in modo da fare uso ottimale dello spazio disponibile.

Disponibile nella variante rotonda, quadrata o rettangolare e completamente personalizzabile, il tavolo MONZA è un elemento flessibile, adatto sia per uso interno ed esterno. La sua forma semplice ed elegante completa la collezione MONZA rendendola una soluzione pratica e raffinata per una vasta gamma di progetti.


2014 Plank Highlights

Il 2014 è stato un intenso ed entusiasmante anno per Plank, nel quale siamo riusciti ad ampliare la nostra collezione e a collaborare con alcuni dei più importanti architetti e designer su progetti stimolanti in tutto il mondo, da Miami alle Maldive.

Per il Salone del Mobile abbiamo presentato nuove dimensioni del richiesto tavolo MIURA di Konstantin Grcic e introdotto nuovi colori per lo sgabello. I mobili di Plank erano presenti anche in due mostre presso la Triennale di Milano durante la settimana del design. Inoltre Plank ha contribuito a molti altri eventi negli ultimi dodici mesi compresi la mostra personale di Konstantin Grcic presso il Vitra Design Museum a Weil am Rhein e una mostra durante la fiera Foire de Paris che esplorava l’innovazione nella produzione di sedie contemporanee.

I nostri prodotti sono stati scelti da architetti riconosciuti a scala mondiale: lo sgabello MIURA è stato utilizzato nello spettacolare Dongdaemun Design Plaza da Zaha Hadid Architects e due edifici recentemente completati a Miami di Herzog & de Meuron sono stati arredati con la poltroncina MONZA e la sedia MYTO. Lo scorso anno abbiamo apprezzato molto lavorare al fianco di eccezionali designer d’interni per la fornitura di arredi per una serie di importanti progetti corporate e gastronomici, tra cui la centrale di Facebook in California, il ristorante Stereokitchen a Beirut, e marchi quali BMW, Hugo Boss, Carlsberg e Skoda.

Infine, siamo lieti che il Danish Design Museum ha incluso la poltroncina MONZA nella sua collezione permanente ed è stato emozionante vedere l’attore americano Ashton Kutcher sulla nostra sedia MYTO per una campagna promozionale per il marchio di elettronica Lenovo.

Ringraziamo tutti i nostri clienti, partner, distributori e collaboratori per aver reso il 2014 un anno magnifico per Plank e siamo pronti per le nuove sfide e le opportunità che il 2015 porterà.


PLANK A CASA

Architettura di alta qualità incontra interni di alta qualità. Plank è stato utilizzato per il progetto residenziale: Mirror Houses, due casette di vacanze immerse nei meravigliosi dintorni delle Dolomiti altoatesine. Il tavolo MIURA pieghevole si abbina perfettamente sia alla poltroncina MONZA, come anche alla sedia DOTY. Utilizzabile come tavolo da pranzo per l’interno, nonché all’esterno per il terrazzo o giardino abbinato alla sedia MYTO. La base a tre gambe fornisce stabilità anche sui pavimenti irregolari, mentre il meccanismo pieghevole garantisce una soluzione di deposito facile e salva spazio.

 


PLANK SU ARCHIEXPO

Plank-Archiexpo 

Da ora in poi potrete trovare i prodotti Plank anche sull’ sito web di architettura e design Archiexpo.


ASHTON KUTCHER SEDUTO SU PLANK

L’attore americano Ashton Kutcher è ambasciatore marchio del nuovo computer portatile Yoga di Lenovo, mentre seduto sulla sedia a sbalzo ergonomica di Plank MYTO chair, design Konstantin Grcic.


PLANK PER Museion Bolzano – Top Floor arredato con sedute PLANK

Il Museo d‘Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano, MUSEION, e PLANK si uniranno per un nuovo concetto di eventi: Museion – TOP FLOOR. Da fine settembre per un periodo di quattro mesi il Museion mette a disposizione il suo quarto e ultimo piano come sala per eventi privati e aziendali. La superficie di 824 metri quadrati e un soffitto alto 5,5 metri offrono una vista esclusiva sulla città di Bolzano e sulle montagne circostanti. Per la zona lounge il museo ha scelto il modello d’avant-garde AVUS Club Chair progettata da Konstantin Grcic, designer industriale tedesco, che successivamente farà parte integrante nella zona d‘ingresso del Museion di Bolzano.

Da poco più di un anno PLANK ed il Museion sono molto collaborativi. Ad esempio su ogni piano del museo le sorveglianti riposano sulla pluripremiata sedia MYTO di PLANK.

Oltre al design, PLANK assegna anche una grande importanza al sostegno dell’Arte, la Cultura e l’Architettura. In occasione di eventi come „Future Talks„, un evento biennale organizzato da „Die Neue Sammlung – The International Design Museum „ di Monaco di Baviera o durante la mostra d‘arte contemporanea „The Artist Progect“ a Toronto, PLANK arreda varie zone delle manifestazioni con le sue sedute.

Scarica comunicato stampa e immagini.


PLANK X TRANSART 2014 AT PRIMA SHOWROOM

Plank_Samson Young_Callout

Un’installazione sonora che ha per protagonista un quartetto d’archi amplificato e analizzato fisiologicamente nell’atto di suonare. The Anatomy of a String Quartet è il titolo significativo di questa performance ideata dal videoartista Samson Young in collaborazione con il Mivos Quartet che monitorerà la frequenza cardiaca e le onde cerebrali dei musicisti. I dati raccolti costituiranno la trama sonora e visiva di un tessuto di immagini sensibile ad ogni variazione, anche impercettibile, della loro mente e del loro corpo.

Per l’evento live di Transart venerdì 12 settembre 2014 alle ore 20:30 nello showroom di Prima a Bolzano PLANK mette a disposizione trenta sedie Myto, design Konstantin Grcic. Clicca qui per prenotare un posto.